Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Gallazzi crea la newco per comprare il Genoa. Con Preziosi trattativa in salita

Sembrano ancora complesse le trattative per la cessione del Genoa. Preziosi ha infatti intavolato trattative per cedere il club rossoblu a Giulio Gallazzi, uomo d’affari e fondatore di Sri Group, un gruppo con sede a Londra che secondo il piano allo studio dovrebbe avere l’appoggio di investitori al momento sconosciuti. Tuttavia sarebbe previsto un importante incontro settimana prossima. Il problema è’ che Preziosi non avrebbe ancora ottenuto da Gallazzi le garanzie finanziarie per l’operazione, che dovrebbe valere un centinaio di milioni di euro compresi i debiti del club. Di Gallazzi, che nel frattempo avrebbe costituito la societa’ veicolo per l’operazione (cioe’ la Gcfc, acronimo di Genoa Cricket Football Club) si sa che e’ un manager con legami forti nel mondo della finanza: entrato nel consiglio di amministrazione di Carige con l’avvento di Malacalza ma anche consigliere di Ansaldo Sts. Negli anni passati ha lavorato con diversi enti previdenziali (come l’Enpam), ma anche con il Vaticano per il quale lo stesso Gallazzi avrebbe svolto tramite la Sri Group alcune attività negli anni passati come la raccolta pubblicitaria per le affissioni in piazza San Pietro, come pure la gestione della raccolta pubblicitaria dell’Osservatore Romano e delle cosiddette grandi affissioni sulle facciate o le impalcature delle chiese.