Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Verso il beauty contest per scegliere i global coordinator dell’Ipo delle Ferrovie dello Stato (in attesa di capire cosa verrà quotato)

Il Mef mette le basi per nominare in tempi brevi i global coordinator dell’Ipo delle Ferrovie dello Stato. Secondo le indiscrezioni infatti le banche d’affari sarebbero state messe in allerta per partecipare al beauty contest tramite il quale verrà scelto il pool di global coordinator dell’operazione, dove l’advisor è Merrill Lynch. Sarebbe infatti stata inviata alle principali banche la richiesta per proporsi come componente del consorzio bancario. Il passo in avanti sarebbe stato auspicato in attesa che i vertici di Ferrovie dello Stato facciano chiarezza sui prossimi obiettivi industriali del gruppo. Qualche settimana fa l’amministratore delegato di Fs, Renato Mazzoncini ha precisato che Ferrovie dello Stato deve compiere ancora un cammino, che a oggi non consente di definire una data per la quotazione. “Il Dpcm non fissa alcuna data. Noi lavoriamo per consentire all’azienda di rafforzarsi in tutti i suoi settori”, ha detto Mazzoncini. “Oggi l’unico settore pronto per la borsa è l’Alta Velocità. La sfida per quotarsi in Borsa richiede un lavoro di tipo industriale sull’azienda, in particolare sui due comparti in grande sofferenza, ovvero il trasporto pubblico locale e le merci, che oggi non possono consentirci di definire una data per una possibile quotazione”. Tuttavia la macchina finanziaria dell’Ipo sta proseguendo, come a dire che si cercherà di velocizzare il tutto per essere pronti nel 2016.